Ingredienti
Anatra Petto 600 gr
Biscotti di Prato 200 g
Miele 2 cucchiai
Rosmarino 3 rametti
Salvia 3 rametti
Aglio 1 spicchio
Olio q.b.
Sale q.b.
Vino Chardonnay 1-2 bicchieri
Pepe macinato q.b.
Lardo 4 fette

ingredienti per patate
Patate di Colfiorito
Sale q.b.
Olio 1 cucchiaio
Lardo 3 fette
Aceto balsamico q.b
ingredienti per il vin brulè
Vino chianti classico 2 bicchieri e1/2
Cannella 1 stecca
Chiodi di garofano 2
Maizena 1 cucchiaio
Arance un pezzetto di scorza

Preparazione
Mettere a marinare nel chianti classico il petto d’ anatra con foglie di alloro almeno un paio di ore, nel frattempo sbucciare le patate rosse di Colfiorito immergerle nell’acqua fino al momento di affettarle a chips. Prepariamo la salsa al vin brulè mettendo 2 bicchieri e ½ in un tegame con la stecca di cannella 2 chiodi di garofano e una buccia di arancio quando comincia a sobbollire diamo fuoco per togliere l’alcol e continuiamo la cottura per 10 minuti ,spengere e lasciar riposare, rimettere sul fuoco con un cucchiaio di maizena e portare a consistenza desiderata. Tritare i biscotti di Prato grossolanamente aggiungere ramerino salvia spezzettata poco sale e pepe , prendere il petto di anatra spennellare con il miele e passarlo più volte nei biscotti di Prato . in una padella scaldiamo 2 cucchiai di olio con una noce di burro uno spicchio di aglio e il lardo cuociamo il petto di anatra per circa 15-20 minuti sfumando con un bicchiere di vino bianco, mettere in un piatto coperto. Prepariamo le patate che passeremo sempre nel trito di biscotti di Prato che metteremo in una padella con olio facendole diventare croccanti e poco prima di finire la cottura metteremo su ogni chips un pezzetto di lardo e una spruzzata di aceto balsamico. Impiattare affettando il petto di anatra irrorato con il sughetto di biscotti di Prato contornarlo con le patate e un cucchiaio di salsa al vin brulè.