Ingredienti
500 gr. farina bianca
400 gr. zucchero
250 gr. mandorle
3 uova e 2 tuorli
Un uovo sbattuto
Un cucchiaino da tè di lievito per dolci

Preparazione
Impastate ed amalgamate bene tutti gli ingredienti (non l’uovo sbattuto): se necessario aggiungere qualche goccio di latte, tenendo però presente che ne deve risultare un impasto omogeneo ma non appiccicoso.
Fatene con le mani due filoncini di circa 10 cm. di larghezza e 30 cm di lunghezza, spennellateli con l’uovo sbattuto e spolverateli con lo zucchero.
Poneteli in una teglia da forno sul cui fondo avete posto della carta oleata (o anche da forno) e cuoceteli a bassa temperatura per almeno un’ora.
Quando la superficie risulterà dorata e croccante, toglieteli dal forno e tagliate i biscotti ancora caldi obliquamente a fette spesse 1 centimetro, usando un coltello a lama larga.
Una volta freddi si possono conservare a lungo se tenuti in recipienti a chiusura ermetica, altrimenti perdono la loro fragranza. Sono perfetti accompagnati al Vinsanto.