Spalla di maiale pisana


Categoria:
Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazione;

1. Denominazione del Prodotto:
Spalla di maiale pisana

2. Sinonimi:

3. Descrizione sintetica del prodotto:
La spalla di maiale pisana è un salume di pezzatura fra gli 8 e i 10 kg circa. La sua carne ha consistenza tenera e colore dal rosato al rosso intenso, mentre il grasso è compatto e biancastro.

4. Territorio interessato alla produzione:
Provincia di Pisa.

5. Produzione in atto:
r scomparso r a rischio r attivo

6. Descrizione dei processi di lavorazione:
La spalla pisana viene ottenuta da maiali di peso elevato. Una volta massaggiata con aglio, sale, pepe e salnitro, viene fatta sgocciolare in apposite celle e quindi posta in locali areati per la stagionatura, che dura in genere 7-8 mesi, ma può protrarsi anche più a lungo a seconda del peso del salame.

7. Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione:
s Locale di lavorazione
s Locale di stagionatura

8. Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive:
È tipico dell’area pisana, ma viene prodotto, con alcune varianti, anche nel resto della Toscana. Risale alla tradizione contadina ed è usata ancora oggi per il cosiddetto “piatto maggese”: ovvero spalla a dadini con baccelli o pecorino.

9. Produzione:
La spalla di maiale viene prodotta nel pisano da una macelleria-norcineria a San Miniato.



Categoria
Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazione


ristoranti correlati

MADDALENA

Piazza Sant'Agostino 2 - PRATO
Altro, Cacciagione, Carne, Senza glutine, Vegetariano

botteghe correlate

MACELLERIA BULLERI

Via Roma, 16, 56037 Peccioli PI - PECCIOLI
Carne

Servizio a domicilio
VolaTerrA

Via Turazza, 5/7 - VOLTERRA