giovedì 12 Settembre 2013


Quando la campagna entra in città, non può che esserci una gran festa. Da giovedì 12 a domenica 15 settembre nella storica cornice della Fortezza da Basso di Firenze, torna come ogni anno EXPO RURALE, la manifestazione dedicata alle pratiche agricole, alle nuove frontiere “green” e, ovviamente, alla valorizzazione dei prodotti a chilometro zero.

Per questo motivo, non poteva mancare la collaborazione (oltrechè la presenza) di Vetrina Toscana, il progetto di Regione Toscana e Unioncamere che ha lo scopo di promuovere la rete di esercizi (ristoranti, botteghe e produttori) che esaltano i prodotti tipici.

All’interno della Fiera è allestito un vero e proprio Ristorante di Vetrina Toscana, presso il quale gli chef aderenti alla rete si alterneranno ai fornelli per creare e proporre le specialità più rappresentative della cucina locale.

Sabato 14 settembre, ad esempio, all’ora di pranzo è possibile godersi un break a tavola in compagnia di un piatto eccezionalmente gustoso, preparato dal Ristorante la Limonaia di Villa Rospigliosi di Prato: il tortino di cecina con zucchine fiorentine trifolate, lardo di Colonnata ed emulsione alla nipitella. Tra gli ingredienti non mancano il celebre lardo di Colonnata, olio extra vergine di oliva toscano e la farina di ceci della Lunigiana.

La stessa sera di sabato invece il ristorante Il Paiolo di Firenze propone una ricetta della tradizione in una versione inedita e rivisitata: la scaloppina “rustica” di Maiale nostrale ai  Fichi e Pecorino Toscano DOP, nappata con Vin Santo. Gli ingredienti utilizzati sono tutti provenienti dal territorio circostante ed esclusivamente stagionali.

Vetrina Toscana “saluta” i visitatori della manifestazione con un pranzo domenicale che è il simbolo della cucina regionale. Il ristorante La Rosa dei Venti di Albinia realizza la Pappa al pomodoro con anguilla croccante e Bottarga di muggine di Orbetello. Senza dubbio si tratta di un piatto storico, legato al territorio e impreziosito in chiave moderna con i fiori all’occhiello della laguna maremmana.

Presso il Padiglione Spadolini, Vetrina Toscana e la Provincia di Massa Carrara allestiscono uno spazio riservato alle “Degustazioni sensoriali”: ogni giorno fino alle 18:00 le usanze gastronomiche e la buona cucina accompagnano incontri e convegni a tema.

Ma gli appuntamenti non finiscono qui: altri piatti a base dei favolosi prodotti tipici della Toscana vi attendono per raccontarvi il territorio, la storia e la cultura di questa variegata regione ricca di sfumature.



Potrebbe interessarti

jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });