lunedì 29 luglio 2019


Il Buccellato di Casciana, la pasta fresca, la ciliegia di Lari e il formaggio: questi sono solo alcuni dei sapori protagonisti di Casciana Terme, la località che, giovedì 1° agosto, farà da cornice alla terza tappa di Un’altra estate.

Un’altra estate è l’iniziativa realizzata da Regione Toscana e Il Tirreno, con il supporto di Toscana Promozione Turistica e la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana, Vetrina Toscana, FEISCT, che intende valorizzare la destinazione turistica toscana e i prodotti enogastronomici locali lungo la costa.

Giunta alla sua quinta edizione, “Un’altra estate” porta i visitatori a scoprire i segreti del borgo. A partire dalle ore 18, infatti, i partecipanti potranno visitare gratuitamente Casciana Terme in compagnia di Antonio Vitarelli, appassionato di storia e membro della compagnia teatrale La Torre. La passeggiata prevede una sosta nel parco termale per parlare dei benefici delle acque locali; l’itinerario poi si sposta nei pressi della Torre Aquisana, legata alle vicende (e alle alle leggende) della Contessa Matilde di Canossa.

La serata continuerà con i saluti istituzionali Antonio Mazzeo, consigliere regionale e presidente Commissione istituzionale per la ripresa economico-sociale della Toscana costiera, Fabrizio Brancoli, direttore del giornale Il Tirreno, Mirko Terreni, sindaco del Comune di Casciana Terme Lari.

Mattatrice dell’evento sarà Irene Arquint, giornalista del Tirreno che accompagnerà il pubblico a gustare i molti prodotti e produttori del territorio presenti all’evento, attraverso interviste, curiosità, ricette e aneddoti legati ai segreti della cucina e del buon cibo. Al termine delle interviste e dei racconti, saranno offerti dei piccoli assaggi delle pietanze preparate per l’occasione.


Un'altra estate a Casciana Terme

Potrebbe interessarti