Il piatto è di origini povere ed è essenziale procurarsi un polpo di scoglio e del pane raffermo che verrà ammollato ed insaporito con i sapori ed i profumi della nostra terra per esaltare il piatto. Esistono mille varianti della ricetta, quella che vi forniamo qui è la ricetta della chef Flavia Malotti:

Ingredienti per 2/3 persone
500 g di polpo
1 cipolla
100 g di pelati
olio extravergine d’oliva
sale e pepe.

Preparazione
Pulite il polpo privandolo del becco e degli occhi, mettetelo in una pentola con 5 cucchiai di olio Evo, la cipolla, fatelo rosolare qualche minuto sfumando poi con del buon vino, aggiungere i pomodori, sale e pepe ed infine aggiungete acqua fino a ricoprirlo. Cuocetelo a fuoco lento per 1 ora circa tenendolo coperto.
Una volta cotto lasciatelo riposare almeno un quarto d’ora e poi servitelo su fette di pane abbrustolite, accompagnatelo ad un buon bicchiere di vino rosso.