Il panficato, il dolce tipico dell’Isola del Giglio, è una sorta di pagnotta dolce, abbastanza morbida e dal caratteristico colore bruno a base di fichi e di noci ma anche di miele, di vino e di uva secca.
Potrebbe assomigliare al panforte senese e, in effetti, è probabile che da esso derivi. Il panficato è considerato un dolce invernale ma ormai si trova benissimo tutti l’anno.

Gli ingredienti del panficato gigliese sono:

  • Fichi
  • Noci
  • Mandorle
  • Nocciole
  • Frutta cotta
  • Pinoli
  • Marmellata
  • Cioccolato
  • Cacao amaro
  • Sale
  • Aranci a cubetti
  • Vino
  • Cannella
  • Miele
  • Noce Moscato

Preparazione:

Mettere i fichi a bagno per un giorno intero. Scolate i fichi e tritali e uniteli alla pasta di pane. Unite tutti gli ingredienti. Una volta che l’impasto sarà ben amalgamato, fate delle piccole pagnottelle. Cuocete le pagnottelle in forno a 180° per circa 40 minuti. 


Il Panficato di Antonio Di Cristina