Per i biscotti alle mandorle

Tempo di realizzazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Cosa ti occorre:
250 gr farina
225 gr zucchero
1 uovo
2 tuorli
125 gr mandorle
scorsa di arancio grattugiata
baccello di vaniglia
1 uovo per spennellare i biscotti

Per la bagna:

1/2 bicchiere di vin santo

Come devi fare:

Tosta leggermente le mandorle in forno caldo.
Disponi la farina sul piano da lavoro e nel centro lavora lo zucchero, l’uovo, i tuorli, la scorsa di arancio grattugiata, i semi del baccello di vaniglia insieme tra loro, aggiungi le mandorle, da ultimo inserisci la farina.
L’impasto deve essere morbido.
Forma dei filoncini di 4/5 cm di larghezza e mettili su un foglio di carta da forno dentro una teglia con una piega tra un filone e l’altro, nel cuocere tendono a allargarsi così si eviterà che si attacchino tra loro.
Spennella i filoni con l’uovo rimasto leggermente sbattuto.
Inforna a 180/200° per 30 minuti.
Quando sono cotti sforna e lasciali riposare sulla teglia per 20 minuti prima di tagliargli in diagonale.
Prendi un cerchio diam.15 e adagialo sopra un piatto, bagna i biscotti nel vin santo e usali per fare uno strato alto 2 cm sul fondo del cerchio.

Per la bavarese

Tempo di realizzazione: 40 minuti
Tempo di raffreddamento: 30/40 minuti
Cosa ti occorre:
250 ml latte intero
50 ml panna
2 tuorli
60 gr zucchero
baccello di vaniglia
6 gr fogli di gelatina
300 gr panna da montare
50 gr di zucchero

Come devi fare:

Metti i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda.
Riscalda il latte e la panna insieme ai semi del baccelli di vaniglia.
Con un frusta lavora i tuorli con lo zucchero, quando il latte inizia a riscaldarsi versane un po’ nell’impasto e rimetti il latte sul fuoco fino a che non raggiunge il bollore dopodichè versa il latte nell’impasto e metti sul fuoco
continuando a girare con la frusta.
La crema inglese è molto delicata e nel farla bisogna stare attenti che la temperatura non vada oltre gli 85°.
Continua a girare ma con un mestolo di legno, riconoscerai che la crema è pronta quando il cucchiaio si riveste di una patina biancastra.
Togli e metti subito la casseruola a freddare con del ghiaccio altrimenti la crema continuerà a cuocere.
Strizza i fogli di gelatina e versali nella crema continuando a girare fino a che non si sono sciolti del tutto.
Ora lascia freddare del tutto la crema.
Semi-monta la panna con i 50 gr di zucchero e mettila in frigorifero fino a che la crema non si sia freddata completamente.
Quando è pronta unisci delicatamente i due composti con un mestolo di legno con gesti delicati dal basso verso l’alto.
Versa il tutto nel cerchio sopra i biscotti e metti in freezer.
(la torta deve rimanere in freezer per minimo 5 ore prima di servire).

Preparazione salsa

Tempo di realizzazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti

Cosa ti occorre
:

200 gr zucchero
75 ml di acqua
75 ml vinsanto
15 ml glucosio

Come devi fare:

Metti lo zucchero dentro una casseruola disposto in modo omogeneo fallo sciogliere sul fuoco a fiamma bassa.
Metti l’acqua, il vinsanto e il glucosio a riscaldare fino a che non raggiunge il bollore,quando lo zucchero si è sciolto del tutto versa con molta attenzione l’acqua, il vinsanto e glucosio lentamente, continua a girare fino a quando lo zucchero si è sciolto completamente. Poni la salsa dentro un contenitore e conserva in frigo per 2/3 gg.

Assemblaggio della torta

Tempo di realizzazione: 20 minuti

Cosa ti occorre:

una manciata di mandorle
una manciata di pinoli
1 scorsa di arancia candita

Come devi fare:

Togli la torta dal freezer 3 ore circa prima di servirla, scalda il cerchio con una spugna passata sotto l’acqua calda, poni attenzione nel toglierlo e metti la torta in frigo. Al momento di servire, riscalda la salsa a bagno maria, deve essere tiepida, aggiungi le mandorle, i pinoli e l’arancia candita tagliata a cubetti e servi.


jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });