Torta cybea di Massa


Categoria:
Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria;

1. Denominazione del Prodotto:
Torta cybea di Massa

2. Sinonimi:

3. Descrizione sintetica del prodotto:
Dolce a base di castagne di forma rotonda (diametro di circa 12-14 cm) di circa 500 grammi di peso, consistenza compatta, colore scuro. La torta è confezionata con un primo involucro di carta stagnola ed un secondo costituito da una carta-paglia per alimenti, il tutto legato con spago.

4. Territorio interessato alla produzione:
Zona costiera della provincia di Massa Carrara.

5. Produzione in atto:
r scomparso r a rischio r attivo

6. Descrizione dei processi di lavorazione:
Per la preparazione della torta cybea vengono utilizzati marroni glassati, farina di castagne, miele, zucchero, scorza di arancia candita, uva passa, farina di frumento, sale e spezie. Si porta ad ebollizione il miele con lo zucchero, si aggiungono gli altri ingredienti. Dopo la lavorazione dell’impasto si ottiene una pasta che viene modellata a mano in forme circolari dello spessore di 2-3 cm.

7. Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione:

8. Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive:
È un’antica ricetta custodita per anni, riscoperta e valorizzata in quanto abbinata alla recente riscoperta e valorizzazione della Quintana, un’antica giostra che si teneva nel marchesato di Massa Carrara in occasione della ricorrenza della fondazione, nel 1557, della città di Massa Nuova o Cybea.

9. Produzione:
La produzione annua è di circa 1500 kg, venduti in zona, nel resto della Toscana e, in parte, anche nel resto d’Italia.