Pecorino del Casentino


Il Pecorino del Casentino è un formaggio a base di latte ovino (che può essere fresco o stagionato) prodotto in provincia di Arezzo, in particolare nel Casentino.

Descrizione del prodotto

Il pecorino stagionato ha pezzatura di circa 2,5 kg, pasta di colore giallo paglierino e piccola occhiatura. Dopo la stagionatura, che dura almeno 120 giorni, il formaggio acquista sapore intenso e leggermente piccante. Il pecorino a pasta fresca ha pezzatura di circa 1 kg e pasta compatta di colore bianco. La stagionatura minima è di 20 giorni, ma in genere il prodotto viene consumato dopo 30-45 giorni.

Cenni storici

Il pecorino del Casentino è parte della storia del territorio. La sua tecnica di produzione si tramanda di generazione in generazione. Oggi viene proposto per lo più da piccole aziende.

Ricette e tradizioni

La tradizionalità di questo formaggio, che si contraddistingue per la sua sapidità, è legata soprattutto alla qualità del latte, prodotto da ovini allevati in particolari condizioni pedoclimatiche. Il pecorino del Casentino è un prodotto molto versatile con un utilizzo sia da tavola, che da cucina. Il prodotto fresco si accosta bene ai vini bianchi, quello stagionato ai vini rossi.

Il pecorino fresco è ottimo condito con olio extravergine di oliva; il pecorino stagionato si consuma con baccelli oppure grattugiato su pasta, gnocchi, polenta, ravioli. Tradizionalmente, viene gustato con Pane Toscano DOP e miele.

Ristoranti
FullSizeRender-11-12-19-11-14
Ganesh 0588

Viale G. Cercignani, 3, 56045 Pomarance PI, Italia - BIENTINA

image1
Ristorante Mater

Via di Camaldoli, 52, 52014 Moggiona AR, Italia - POPPI
Cacciagione, Regionale

Osteria dell’Oca Satolla

Via Valdascione, 69 - LATERINA PERGINE VALDARNO
Cacciagione, Carne, Senza glutine, Vegetariano

Categoria
Formaggi
Zona di produzione

Provincia di Arezzo, in particolare il Casentino.