Nodino di Montopoli


Categoria:
Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazione;

1. Denominazione del Prodotto:
Nodino di Montopoli

2. Sinonimi:
3. Descrizione sintetica del prodotto:
Il Nodino è un salume che viene ricavato dalla spalla del maiale adulto; ha una forma arrotondata tipo salame toscano o culatello, dal peso di circa 1,50 Kg.

4. Territorio interessato alla produzione:
Comune di Montopoli in Valdarno.

5. Produzione in atto:
r scomparso r a rischio r attivo

6. Descrizione dei processi di lavorazione:
La spalla fresca viene salata per 20 giorni, dopodiché viene lavata con il vino rosso e massaggiata per circa 2 giorni. Dopo tale trattamento si effettua la conciatura classica con pepe/aglio/spezie e si lascia appesa in locale aerato per 4 mesi.

7. Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione:
Attrezzature utilizzate nelle comuni macellerie e norcinerie tradizionali toscane.

8. Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive:
E’ prodotto sin dagli inizi del 1900 da un’unica norcineria-macelleria secondo le regole dettate dal capostipite della famiglia che ne iniziò la produzione per destinarlo come regalo ai propri parenti. A partire dal 1950 è iniziata una vera e propria commercializzazione che si protrae con le stesse tecniche produttive fino ai giorni nostri.

9. Produzione:
La produzione annua è di 200 Nodini da circa 1,5 kg ciascuno. Il prodotto è in prevalenza venduto direttamente in macelleria, solo una piccola parte viene destinata ad altri negozi locali.



Categoria
Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazione