- Vetrina Toscana - https://www.vetrina.toscana.it -

Farina di castagne della Lunigiana DOP

La Farina di Castagne della Lunigiana DOP è una farina dolce ottenuta da alcune storiche varietà di castagne della zona.

Descrizione del prodotto

La Farina di Castagne della Lunigiana DOP deriva dalla lavorazione delle varietà Bresciana, Carpanese, Fosetta, Marzolina, Moretta, Primaticcia, Rigola, Rossella e Rossola.
Dopo la raccolta, che tradizionalmente inizia il 29 settembre (il giorno della festa di San Michele) fino al 15 dicembre, le castagne vengono selezionate per poi essere portate nei cosiddetti “gradili” per l’essiccazione. Dalla fase di macinatura “lenta”, nasce una farina caratterizzata da un colore variabile dal bianco all’avorio. Il sapore dolce, la consistenza vellutata e il profumo intenso rendono unico questo prodotto toscano.

Cenni storici

L’arte di coltivare i castagni da frutto in Lunigiana era già attiva nel Medioevo. Per secoli, infatti, il castagno, conosciuto come “albero del pane”, ha sfamato generazioni di lunigianesi ed ha costituito la base alimentare delle popolazioni rurali. Il suo legname serviva a riscaldare i casolari, a fornire tannino indispensabile nella conciatura delle pelli, lettiera e fogliame per il bestiame, materia prima per costruzioni e attrezzi di uso quotidiano. Le castagne invece sono diventate un’alternativa ai cereali, economiche, facili da trovare e da conservare

Arrostite o bollite in acqua o latte, le castagne sostituivano, specialmente in montagna, il pane; calde si consumavano con latte o vino come minestra; macinate, venivano impiegate come farina nella preparazione di polenta, puree, focacce, castagnacci, zuppe.

Ricette e tradizioni

In cucina la Farina di Castagne della Lunigiana DOP può essere impiegata per molte preparazioni. Si pensi al pane (e al pane marocca [1]), alla pasta e alle lasagne (in zona è tipica la lasagna bastarda [2]), alle tagliatelle e, naturalmente, ai dolci. Questa speciale farina, infatti, si può trasformare in pattona, conosciuta anche come castagnaccio [3].

Categoria
Prodotti DOP e IGP esclusivamente toscaniProdotti vegetali allo stato naturale o trasformati
Zona di produzione

L’area di produzione comprende tutto il territorio della Lunigiana, nelle aree di Massa e di Carrara.

Consorzio di tutela

COMITATO PROMOTORE FARINA DI CASTAGNE DELLA LUNIGIANA DOP
Torre di Apella 1
54016 – Licciana Nardi (MS)
Tel: 339 8715322;
e-mail: farinacastagnelunigianadop@gmail.com
web: www.farinacastagnelunigianadop.it