Cipolla savonese


La Cipolla savonese (o “sagonese”) è una varietà di cipolla tipica del Valdarno, consumata soprattutto cruda.

Descrizione del prodotto

La Cipolla savonese è una cipolla dolce dal colore rosso e dalla consistenza croccante. È precoce e resistente.

Si semina in semenzaio ad agosto e si trapianta a ottobre-novembre in file distanti 15 cm, perché in seguito viene diradata per il consumo fresco. Questa cipolla matura a fine maggio e, rispetto ad altre cipolle, è meno soggetta ad attacchi fungini proprio per la precocità che la caratterizza. Viene conservata in luoghi asciutti e ombreggiati nella forma intrecciata.

Ricette e tradizioni

Per le sue particolari caratteristiche organolettiche (è molto dolce), viene consumata soprattutto cruda come cipollotto e come cipolla. Per la produzione del seme vengono mandate a fiore le piante migliori. Il seme raccolto viene conservato in ambienti asciutti.



Tipologia prodotto
Pat
Categoria
Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati
Zona di produzione

La Cipolla savonese è tipica del Valdarno, province di Arezzo e Firenze.