Cantucci di San Miniato


I cantucci di San Miniato sono dei biscotti realizzati con ingredienti semplici, nati in una pasticceria del borgo.

Descrizione del prodotto

La caratteristica distintiva dei cantucci di San Miniato è l’essere veramente bis-cotti, dunque l’aver subito per due volte la cottura. Il prodotto si presenta di un colore ambrato, poroso e croccante, viene insacchettato in buste trasparenti atte a mantenere la friabilità, i sapori e i profumi nel tempo.

Gli ingredienti sono semplici e costituiti da farina, zucchero, uova, burro, mandorle, uvetta, semi di anice e agente lievitante baking. Da un primo impasto, disposto in filoncini sulle teglie di cottura, i cantuccini vengono cotti una prima volta. Dopo il primo raffreddamento vengono tagliati longitudinalmente, sono disposti una seconda volta sulle medesime teglie per una seconda tostatura. Queste procedure vengono tuttora eseguite completamente a mano: il taglio obliquo mette a nudo la mandorla e l’uvetta, la prima diventerà croccante e profumata mentre la seconda un punto nero amarognolo e gustoso che accompagna l’aroma conferito dal seme di anice.

Cenni storici

Il “cantuccio” etimologicamente è il diminutivo di canto, infatti lo scrocchiare fra i denti di una piccola porzione di pasta tostata, ripiena di mandorle e uvetta, emette un suono simile ad un piccolo canto; materialmente è anche l’ultimo frammento del filoncino quello che si lascia in disparte. La primogenitura dei “Cantucci di San Miniato” è da attribuire ad una famiglia pasticcera di San Miniato, maestra dell’arte bianca, ovvero della sapienza del fare il pane partendo dal grano, quando sul finire dell’800 nelle feste comandate dell’anno proponevano le varie specialità dolciarie e fra queste i “cantucci”.

Ricette e tradizioni

La giusta percentuale dei vari ingredienti e la doppia cottura fanno sì che i cantucci siano un ottimo dopo pasto senza aggravare di pesantezza lo stomaco. Possono altresì essere inzuppati in un buon bicchiere di vin santo toscano senza perdere di personalità e senza danneggiare il buon sapore del “nettare delle vigne”.



Categoria
Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria
Zona di produzione

Questi cantucci vengono preparati nel comune di San Miniato, in provincia di Pisa.



ristoranti correlati

logo
Pepenero cucina in San Miniato

via IV novembre 13 san miniato - SAN MINIATO
Carne, Pesce, Vegetariano

Osteria Bernardo

Piazza San Paolo all'Orto, 1 - PISA
Carne, Pesce, Pesce, Vegetariano

CIMG0039
L’arte del bere e…

Via G. Carducci, 62 SAN GIULIANO TERME La Fontina 56017 PI - SAN GIULIANO TERME
Altro, Carne, Vegetariano

Servizio a domicilio
OSTERIA DEI CAVALIERI

VIA SAN FREDIANO, 16 - PISA
Cacciagione, Carne, Pesce, Vegetariano

botteghe correlate

MACELLERIA BULLERI

Via Roma, 16, 56037 Peccioli PI - PECCIOLI
Carne

Servizio a domicilio

produttori correlati

"Il Cantuccio Di Federigo"
Il Cantuccio di Federigo

Via Paolo Maioli, 67, San Miniato, PI, Italia - SAN MINIATO