Biscotto con l’unto


Il biscotto con l’unto è un prodotto tipico di origine contadina della zona di Civitella Marittima.

Descrizione del prodotto

Il biscotto con l’unto, chiamato anche “civitellino” o “bucunto” ha la forma a ciambella, colore dorato e consistenza friabile. Non è molto dolce ma ha il profumo della menta. Ciò che lo rende un prodotto tipico è l’accostamento degli ingredienti e soprattutto l’uso del rosolio di menta come aromatizzante.

Cenni storici

È un dolce che fa parte della tradizione contadina in quanto era la colazione dei “vignaioli”. Gli abitanti di Civitella Marittima venivano chiamati scherzosamente “bucunti”. Secondo la tradizione infatti, in passato i pantaloni dei residenti erano sempre sporchi di olio (e quindi unti), dati i numerosi frantoi presenti sul territorio.

Ricette e tradizioni

A Civitella Marittima c’è un solo forno che produce il biscotto con l’unto. Il forno lo prepara tutto l’anno, ma la produzione si intensifica durante le festività; si consuma generalmente con i vini giovani.
A novembre ogni anno si tiene la Festa del Buco Unto che rende omaggio agli abitanti del posto e alle usanze enogastronomiche.


Categoria
Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria
Zona di produzione

Il biscotto con l’unto è tipico del comune di Civitella Marittima, provincia di Grosseto.