Aglione della Valdichiana


L’Aglione della Valdichiana è un “aglio gigante” della tradizionale cucina toscana, prodotto in particolare nella Valdichiana; viene apprezzato per le sue particolari proprietà organolettiche, il sapore dolciastro e l’alta digeribilità poiché non contiene allina.

Descrizione del prodotto

L’Aglione della Valdichiana è un aglio gigante dal caratteristico aroma privo di allina e dei suoi derivati, ed ha un caratteristico profumo piccante, molto più delicato di quello dell’aglio tradizionale. È di colore bianco tendente all’avorio con forma quasi sferica leggermente schiacciato ai poli, possiede generalmente al suo interno sei bulbilli (comunemente chiamati “spicchi”) che si presentano separati e di grandi dimensioni. Questo tipo di aglio può raggiungere anche il peso di 800 grammi.

Cenni storici

Alcune aziende della Valdichiana hanno mantenuto la produzione di questa coltura tramandata da generazioni che risale all’epoca degli Etruschi proprio nelle campagne adiacenti all’odierna Montepulciano e le tecniche di produzione sono le stesse utilizzate in quel periodo.
Nel 1969 a Celle sul Rigo, frazione del Comune di San Casciano dei Bagni, nasce la “Sagra dei pici di Celle“, un appuntamento che omaggia la pasta fatta a mano tradizionale della zona della Valdichiana, condita anche con sugo all’Aglione.
Una traccia certa è anche nella prima rievocazione storica del “Bravìo delle Botti di Montepulciano” dell’anno 1974 dove erano presenti i pici all’Aglione nel menù che le contrade proponevano. Oggi la sua diffusione è garantita dai mercati di filiera corta.
L’Aglione della Valdichiana è presente anche sull’Isola del Giglio: dopo il saccheggio del 1544 avvenuto per mano del pirata Khayr al-Din, detto il Barbarossa, la famiglia dei Medici ripopolò l’isola con persone provenienti dalla Valdichiana. In occasione del ripopolamento voluto dal Granduca di Toscana le famiglie portarono, tra le loro cose al seguito, anche l’Aglione della Valdichiana.

Ricette e tradizioni

Il modo migliore per gustare l’Aglione della Valdichiana è come condimento per i pici, la tradizionale pasta fatta con farina e acqua nella zona.




Categoria
Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati
Zona di produzione

L’Aglione della Valdichiana viene coltivato nella Valdichiana senese ed aretina, quella cioè attraversata dal Canale Maestro della Chiana che ripercorre circa i due terzi dell’antico corso del Clanis, ma in direzione opposta, cioè verso Nord come affluente dell’Arno.

Consorzio di tutela

ASSOCIAZIONE PER LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DELL’AGLIONE DELLA VALDICHIANA
e-mail: info@aglionevaldichiana.net
web: www.aglionevaldichiana.net



ristoranti correlati

Victory Cafe Museo
Victory Cafe Museo

MONTEMURLO via labriola 243 - MONTEMURLO
Altro, Carne, Internazionale, Pesce, Regionale, Vegetariano

ristolandi
Ristopizza La Gustea

Via Adige, 19, 53047 Sarteano SI, Italia - SARTEANO
Carne, Internazionale, Pesce, Pizzeria, Regionale, Vegetariano

Servizio a domicilio
fattammano_grissini
Fatt’ammano Bistrot – wine bar – gastronomia

Via Carolina, 11, 58037 Santa Fiora GR, Italia - SANTA FIORA
Cacciagione, Carne, Pesce, Vegetariano

Servizio a domicilio