lunedì 6 Maggio 2024


Tornano “Girogustando” e “Appunti di viaggio”, le due rassegne di eventi della Toscana per il 2024. I cartelloni delle due rassegne sono stati presentati oggi da Confesercenti Toscana e Toscana Promozione Turistica. I progetti sono realizzati e promossi da Confesercenti Toscana Assoturismo e Vetrina Toscana per scoprire la storia, l’arte e la cultura della regione attraverso le tradizioni culinarie e l’enogastronomia locale. Alla conferenza stampa sono intervenuti Francesco Tapinassi, Direttore Toscana Promozione Turistica e Maila Bettaccini, responsabile area turismo Confesercenti Toscana, insieme ad Annalisa Coli, Coordinamento del progetto Appunti di viaggio e Massimo Sollazzini, Coordinamento del progetto Girogustando.

Toscana Promozione Turistica punta molto sul turismo enogastronomico come importante volano per esplorare luoghi meno conosciuti in rapporto anche alla scoperta di tesori artistici o a percorsi naturalistici. Attraverso  Vetrina Toscana, grazie anche alla consolidata collaborazione con Unioncamere e le associazioni di categoria, si raccolgono sotto un unico marchio tanti eventi, sempre di più alto livello, di cui oggi viene presentata una parte del nuovo programma, elaborato da Confesercenti. Vino e cibo sempre più ambasciatori dei territori, ma anche chiave d’accoglienza e di sostenibilità.

“Confesercenti Toscana continua a credere che Appunti di Viaggio e Girogustando possano crescere ulteriormente con nuove province e nuovi eventi che coinvolgano un numero sempre maggiore di turisti e residenti – ha affermato Maila Bettaccini – Quest’anno crescono le province coinvolte per entrambi i progetti e questo per noi è importante perché crescono le sinergie fra i territori e la capillarità delle iniziative.  I due progetti portano a conoscere località e tesori nascosti della nostra Toscana in cui si scoprono, oltre alle bellezze del territorio, anche esperienze culinarie di livello. Nel corso degli anni abbiamo notato che si è creata anche una clientela fidelizzata che segue con attenzione il programma dei due progetti ,ma quello che vogliamo noi è far crescere questa conoscenza fuori dai confini comunali e perché no, anche regionali”. 

“Nato con l’intento di favorire lo scambio di professionalità e la crescita del settore, nel corso degli anni Girogustando è diventata per il pubblico un’apprezzata occasione per conoscere e gustare le tante facce della ristorazione contemporanea, toscana e italiana – ha osservato Massimo Sollazzini – nel 2024 scopriremo come si manifesta anche nei centri termali, e stimoleremo il confronto tra cuochi di domani, tramite gli istituti alberghieri”. 

“Frutto della valida intuizione di uno dei nostri partner, la Cooperativa Itinera, Appunti di Viaggio. Racconti di Toscana tra cultura e cibo è un progetto che punta a recuperare la grande tradizione legata alla letteratura di viaggio storica e moderna, quale pretesto di conoscenza e approfondimento di luoghi noti e meno noti della nostra Regione – ha spiegato Annalisa Coli -. In abbinamento con le specifiche tradizioni enogastronomiche e di produzioni locali che ne contraddistinguono in modo inscindibile l’essenza stessa. Il progetto punta a trasformare i partecipanti agli eventi in programma in viaggiatori consapevoli – conclude Coli – capaci di cogliere ed apprezzare il connubio tra storia, cultura e cibo, che rende unico ogni luogo di questa nostra bellissima Toscana e che in questo 2024 vedrà coinvolte addirittura ben sei delle sue province”.

Tutti le informazioni sugli appuntamenti delle due rassegne sono consultabili sul portale di Vetrina Toscana www.vetrina.toscana.it




Potrebbe interessarti