mercoledì 18 Dicembre 2019


È stata presentata la “Mappa delle Terre di Pisa”, una cartina, in scala 1:100.000 a colori, sulla quale per la prima volta sono indicate 120 diverse attrazioni (la strada del vino e la strada dell’olio, i monumenti, le chiese, i musei, i palazzi, le ville, le rocche, le aree archeologiche, i parchi e le riserve naturali, ecc.) e gli oltre 340 members delle Terre di Pisa: cantine, botteghe, artigiani, tartufai, pastai, strutture ricettive, ristoranti, guide turistiche, attività sportive, agenzie turistiche e molte altre. Un elenco, quello degli aderenti, in continua crescita e che dovrà sicuramente essere aggiornato per la prossima edizione della mappa che a breve vedrà anche una versione digitale.

La Mappa è pensata per dare al turista che visita questo angolo di Toscana uno strumento cartaceo utile a creare un percorso personalizzato: un’opzione che, in un tempo dove internet e la frenesia la fanno da padroni, è sempre più ricercata dal target dei visitatori delle “Terre di Pisa”. Una cartina che vuole andare incontro a turisti slow che sempre più sono alla scoperta o alla riscoperta di luoghi, di persone e della cultura dei territori: da chi cerca attrazioni che non si trovano online a chi vuole costruire un percorso immerso nella natura, dagli amanti dell’arte e della cultura a chi, invece, è più interessato all’enogastronomia e ai prodotti dell’artigianato. Una carta che, tra l’altro, si abbina ai diversi itinerari confezionati assieme agli operatori e già presenti sul sito www.terredipisa.it utilissima, quindi, per trasferire “su carta” il proprio viaggio e, magari, scoprire che poco oltre vi è un’attrazione da visitare o un produttore da incontrare. 

A contribuire fattivamente alla realizzazione della Mappa è stata la Strada del Vino delle colline pisane: l’associazione che coinvolge aziende ed enti locali per la valorizzazione e la promozione del territorio e dei prodotti di eccellenza delle colline pisane. La mappa, stampata per il momento in 5mila copie, è stata realizzata dall’Agenzia Carmi e Ubertis in collaborazione con Webmapp, azienda che realizza mappe per il turismo natura e le attività outdoor.


Presentata la prima “Mappa delle Terre di Pisa”

Potrebbe interessarti

jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });