giovedì 29 Settembre 2022


Continua anche quest’anno il percorso che tende a valorizzare i vini delle Terre di Pisa – Terre del Vino, all’interno della manifestazione Pisa Food&Wine. Ci piace l’idea che attraverso focus specifici, la produzione vitivinicola venga valorizzata e conosciuta in ogni sua peculiarità. Argomenti attuali e produzioni che si stanno sempre più affermando nel panorama nazionale e non solo. Ci soffermeremo per capire alcune pratiche di cantina, che oggi sono tornate in auge e vedere come nel tempo i rossi delle Terre di Pisa possono esprimere la loro longevità. Un focus interessante sarà dedicato alla Ristorazione Pisana, per far comprendere come alcune produzioni possano rappresentare un territorio, che deve farsi conoscere anche attraverso questo prodotto: “Il Vino come veicolo di Comunicazione”.

Il turismo di oggi è propenso a collegare una vacanza che lo porti a scoprire, oltre all’aspetto culturale del territorio visitato e scelto, anche quello enogastronomico. L’anello di congiunzione, fra chi produce e il cliente finale, è la chiave per tramettere questi valori. I ristoratori, i sommelier e tutti gli addetti ai lavori, sono i portavoce indiscussi di questo patrimonio, che ha bisogno di essere comunicato, con semplicità e conoscenza, per essere apprezzato fino in fondo. 

Il primo incontro sarà quindi con: i vini gastronomici – L’importanza di avere i vini territoriali nelle carte dei vini, condotto dal giornalista e oste (come piace definirsi) Andrea Gori. L’intervento di Andrea Gori ci guiderà alla scoperta dei vini che meglio si possono introdurre nelle liste dei ristoranti, con un rapporto qualità/prezzo adeguato. Capire l’importanza per cui nei ristoranti delle Terre di Pisa debbano essere presenti per rappresentare il territorio stesso, è un passaggio fondamentale.

Il Consorzio Doc Terre di Pisa parteciperà per affermare ancora una volta, l’importanza di essere presenti e farsi conoscere. In questo anno tante cose sono state fatte e piano piano i progetti che erano stati immaginati per potenziarlo si stanno realizzando. È il primo Consorzio nato nella nostra provincia e rappresenta una pietra miliare che dovrà ancora affermarsi sempre più come tale. Quindi non poteva mancare la degustazione del Rosso e Sangiovese della Doc Terre di Pisa – Un territorio, le aziende e le sue peculiarità. Questa sessione sarà condotta dalla Sommelier Carlotta Salvini che ci porterà la sua visione su queste produzioni.

Durante un evento organizzato al Vinitaly sulle vecchie annate, ci siamo entusiasmati per l’assaggio di alcuni vini, allora perché non percorrere questa strada anche in un momento di Pisa Food&Wine? Ci è sembrato naturale dare questa opportunità di degustazione ai winelover, pensando così a: i vini rossi delle Terre di Pisa nel tempoLa prospettiva dell’invecchiamento. La degustazione sarà a cura di AIS ToscanaDelegazione di Pisa, parlando con il Delegato Alessandro Balducci ci ha espresso un suo pensiero in merito: «sarà sicuramente interessante costruire uno storico sulle vecchie annate, cosa che ancora non è stato fatta!».

Un altro incontro sarà dedicato a: il ritorno delle Anfore – Vinificazione innovativa oppure possiamo parlare di riappropriazione di tecniche antiche? Sicuramente una pratica di cantina affascinante che trova radici nell’antica storia di fare vino, dal Caucaso ai Romani. Oggi in Italia si utilizzano questi contenitori, che spaziano dalla Terracotta al Cocciopesto e altro, che ci offrono vini che tendono essenzialmente alla valorizzazione del vitigno, senza aggiunta di influenze organolettiche. Questo percorso sarà curato dalla Delegazione FISAR Pisa – Vittorio Faluomi, docente FISAR, che è entusiasta di poter affrontare questa tematica. Interessante sarà mettersi alla prova durante la degustazione per confrontare la degustazione tradizionale a quella dei vini prodotti in anfora.

 

Le degustazioni sono aperte al pubblico e saranno effettuate nella sala dell’Ex Borsa Merci della CCIAA di Pisa Piazza Vittorio Emanuele II, 5 – 56125 Pisa

 

La prenotazione è obbligatoria: 

 

Il Link di Pisa Food&Wine: https://pisafoodwinefestival.it/2022/masterclass-vino/

 

L’evento Pisa Food& Wine è ideato e progettato dalla Camera di Commercio di Pisa

Le Masterclass sono state organizzate da DarWine&Food di Marinelli Consulting SRLS di Marinelli Claudia.

 

Programma delle Masterclass delle Terre di Pisa -Terre del Vino 2022

 

  • Sabato 15 mattina ore 11:00 – 12:30 

Tema – I VINI GASTRONOMICI – L’importanza di avere i vini territoriali nelle carte dei vini

Relatore: Andrea Gori, Giornalista 

Costo € 15,00

 

  • Sabato 15 pomeriggio ore 15:00 – 16:30 

Tema – I VINI ROSSI DELLE TERRE DI PISA NEL TEMPOLa prospettiva dell’invecchiamento

Relatore: Alessandro Balducci, Delegato AIS Pisa

Costo € 15,00

 

  • Domenica 16 mattina ore 11:00 – 12:30 

Tema – LA DOC TERRE DI PISA – ROSSO E SANGIOVESE: un territorio, le aziende e le sue peculiarità. 

Relatore: Carlotta Salvini, Sommelier e consulente per aziende vitivinicole

Costo € 15,00

 

  • Domenica 16 pomeriggio ore 15:00 -16:30 

Tema – Il RITORNO DELLE ANFORE – Vinificazione innovativa oppure possiamo parlare di riappropriazione di tecniche antiche?

Relatore: Vittorio Faluomi, Sommelier FISAR Pisa

Costo € 15,00




Potrebbe interessarti

jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });