venerdì 3 Aprile 2020


Un intero menù di 4 portate gluten free, dall’antipasto al dolce, da consegnare a domicilio per festeggiare la domenica di Pasqua in tempi di quarantena. È l’idea della Quercia di Castelletti a Signa (Firenze), ristorante aderente alla rete di Vetrina Toscana, e della chef Elisa Masoni.

In questo modo, i piatti d’autore arrivano a casa nel comune di Signa e in quelli limitrofi, accompagnati dalle istruzioni per essere “completati” una volta giunti a destinazione, con un passaggio in forno, in pentola, al microonde o in frigo.

Ad esempio, il cubo di pappa al pomodoro e mousse di ricotta va riscaldato in forno a 180° per 10 minuti, mentre nei ravioli artigianali di pecorino e pere con zucchine e prosciutto la pasta va cotta per 5 minuti e passata in padella con la salsa per due minuti. E ancora, la gran grigliata va ultimata in forno per 15-20 minuti a 200° mentre per lo zuccotto alla fiorentina è sufficiente restare in frigo fino al momento dell’assaggio.

Il servizio, al prezzo di 30 euro a persona, consente di non rinunciare al pranzo di Pasqua gustando una cucina del territorio, rispettosa della materia prima ma aperta a contaminazioni ed accostamenti inusuali, totalmente gluten free per venire incontro alle esigenze di chi ha particolari regimi alimentari e magari per questo motivo spesso è costretto a confrontarsi con una dieta non particolarmente gratificante al palato.

La chef Elisa Masoni, Quercia di Castelletti

La chef Elisa Masoni, Quercia di Castelletti

La Quercia di Castelletti
via di Castelletti 7, Signa (Firenze)
tel. 055.0763602 – 8735073
ristorante@villacastelletti.it


La chef Elisa Masoni, Quercia di Castelletti

Potrebbe interessarti

jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });