venerdì 4 Novembre 2022


Nel mese di novembre, sono tante le iniziative promosse dal Consorzio del Prosciutto Toscano DOP in Germania per la promozione del Marchio Collettivo Prosciutto Toscano. Gli obiettivi principali sono due: sostenere l’export e promuovere la cultura di prodotto, dialogando in particolare con gli operatori della GDO e con i professionisti dell’ho. re.ca. Come spiega Emore Magni, Direttore del Consorzio, «Per il Prosciutto Toscano DOP la Germania rappresenta il principale Paese di destinazione all’interno dell’area UE, che complessivamente incide per il 70% delle esportazioni del nostro prodotto. Dopo una flessione nel biennio 2020/21, che ha coinciso con l’emergenza da Covid-19, ora il mercato tedesco, caratterizzato da una forte competizione, è tornato a crescere: ecco perché è importante il presidio del Consorzio, che ha deciso di lanciare una serie di iniziative promozionali. Puntiamo, in particolare, a due target: i buyer della GDO e i proprietari di gourmet store, che vogliamo fidelizzare e trasformare in ambasciatori del Prosciutto Toscano DOP. GDO e gourmet store sono anche i canali in cui il nostro prodotto attualmente performa meglio in Germania».

Si parte a Monaco di Baviera già il 4 e 5 novembre, presso Eataly München, il primo store (era il 2015) aperto da Eataly al di fuori dell’Italia: 4.600 metri quadrati, tra vendita di produzioni artigianali made-in-Italy, ristoranti a tema e spazi didattici, nell’area dello storico mercato Schrannenhalle, attivo già nel 1853. All’interno di Eataly München sono previste degustazioni di Prosciutto Toscano DOP riservate ai foodie tedeschi.

Il 7 novembre, il Consorzio del Prosciutto Toscano DOP si trasferisce a Düsseldorf. In collaborazione con I Love Italian Food, l’associazione non-profit che promuove e difende la vera cultura enogastronomica italiana nel mondo, il Consorzio sarà partner dell’evento “The Italian Showin programma nella curiosa cornice della Classic Remise Düsseldorf, uno spazio architettonico unico in Europa, dedicato ai veicoli d’epoca. Il Prosciutto Toscano DOP sarà il focus di uno degli appuntamenti “100per100 Italian Academy, un programma che si pone l’obiettivo di formare i professionisti della ristorazione all’estero sull’autentico made-in-Italy e di promuovere l’utilizzo dei prodotti italiani sui mercati internazionali. La masterclass a tema Prosciutto Toscano DOP vedrà la partecipazione di 30 tra chef, ristoratori ed enotecari e sarà guidata da Stefania Lettini, anima del brand Lettinis, luogo di incontro dei gourmet italofili a Düsseldorf, specializzato nell’offerta di salumi e vini italiani, nonché fotografa, giornalista e ospite abituale di programmi della tv tedesca dedicati alla cucina italiana.

Infine, il prossimo 21 novembre, il Consorzio del Prosciutto Toscano DOP farà nuovamente tappa a Monaco di Baviera. L’Istituto Italiano di Cultura della città bavarese ospiterà una masterclass a tema Prosciutto Toscano DOP. In questo caso è prevista la partecipazione di una quarantina di persone, tra professionisti della GDO e dell’ho.re.ca, giornalisti e food blogger, chiamati poi a fare da eco al prodotto in Germania. A condurre la masterclass sarà lo chef italo-tedesco Giuseppe Messina, cresciuto in Spagna al fianco di maestri come Albert Adrià e Andoni Luis Aduriz. Oggi Messina è chef del Ristorante “Pasta Vino”, dove propone ai suoi 20 ospiti massimo a serata un viaggio del mondo culinario in 12 portate, e coach gastronomico per il personale di ristoranti e alberghi. Inoltre, chef Messina collabora con riviste di settore ed è autore di libri di cucina, con il quinto titolo atteso a breve in libreria.




Potrebbe interessarti

jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });