martedì 5 Marzo 2024


La Fiera SIRHA a Budapest, conosciuta per il suo respiro internazionale, abbraccia numerose aree tematiche nell’ambito del Food&Beverage: dall’industria dolciaria alla panificazione, fino al canale HoReCa. Con 376 espositori e 24.000 visitatori nella precedente edizione, questa manifestazione si conferma come un’opportunità unica per promuovere Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP, Finocchiona IGP e Olio Toscano IGP.

L’Italia, con un aumento dell’export del 16,5%, nel 2022 ha esportato prodotti alimentari e bevande in Ungheria per un valore pari a 266 milioni di Euro, posizionandosi al settimo posto tra i Paesi esportatori. I consumatori ungheresi continuano ad apprezzare la cucina italiana e i prodotti “Made in Italy”. In un mercato come questo, caratterizzato da un aumento dei prezzi al dettaglio e dall’attenzione crescente dei consumatori verso i prodotti di qualità, la partecipazione collettiva italiana mira a potenziare la presenza commerciale sul posto e nell’Europa Orientale.

Gli obiettivi principali sono: individuare nuovi canali preferenziali, acquisire contratti commerciali e distributivi e incrementare il portafoglio clienti esteri delle aziende partecipanti.

I quattro consorzi sono lieti di portare la sinfonia dei sapori toscani più autentici a Budapest, di accogliere i visitatori e gli operatori del settore e di condividere l’eccellenza di Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP, Finocchiona IGP e Olio Toscano IGP, consolidando i legami gastronomici tra Italia e Ungheria.




Potrebbe interessarti