venerdì 24 Novembre 2023


In tre ore, tra la notte di giovedì 2 e venerdì 3 novembre, il ciclone Ciaran ha scaricato sulla Toscana la pioggia di un mese, con un bilancio di otto morti e danni, sia pubblici sia privati, stimati per almeno 500 milioni di euro. Dopo la fase dell’acqua, del fango e del dolore è il momento di aiutare a rialzarsi tutti coloro che sono stati duramente colpiti dall’alluvione e i pescatori di Viareggio, attraverso la Cittadella della Pesca, hanno deciso di sostenere concretamente la ripresa di due aziende agricole toscane: il Piastrino di Vinci e la Cooperativa Montalbano di Lamporecchio.


Sabato 2 dicembre dalle 10.00 alle 20.00 saranno allestiti 2 stand presso l’Ittibar Portus del Nuovo Mercato Ittico presso cui sarà possibile acquistare vino e olio di ottima qualità delle due aziende, entrambe duramente colpite dall’alluvione. Si tratta di prodotti che, a causa dei danni provocati dall’acqua alle etichette, non possono più essere commercializzati sui normali canali di vendita e che saranno offerti alla cittadinanza a un prezzo scontato oppure di prodotti integri il cui ricavato andrà a
sostegno della ripresa di queste aziende. Chiunque sia interessato è invitato a inviare un pre-ordine via whatsapp al numero 378 305 0440 consultando il listino dei prodotti disponibile sulla pagina facebook di Cittadella della Pesca.

Acquistare questi prodotti è concreto gesto di solidarietà nei confronti di chi continua a subire le conseguenze dell’alluvione e Cittadella della Pesca reinvestirà il 10% dell’incasso giornaliero di Portus per sostenere ulteriormente le aziende coinvolte nell’iniziativa.

“Ci sentiamo particolarmente vicini a tutte le aziende agricole colpite dalla tempesta Ciaran e abbiamo ben presente quanto sia difficile riprendersi dalle conseguenze di eventi atmosferici destanti come quelli delle recenti settimane visto che l’intera marineria peschereccia di Viareggio ancora oggi è costretta a ridurre al minimo le proprie attività a causa dell’insabbiamento dell’imboccatura del porto causato dalla tempesta Ciaran- dichiara la Presidente di Cittadella della Pesca Alessandra Malfatti – per questo ci siamo messi a disposizione di chi nell’immediato ha sofferto più di noi. Contiamo che anche questa volta il grande cuore di Viareggio e delle Versilia batta il tempo della solidarietà e del sostegno”.




Potrebbe interessarti