lunedì 20 Settembre 2021


Una guida dedicata al mare della Toscana, oltre la bellezza, per scoprirne tradizioni e storia. Si chiama “Mare Ghiotto” ed è nata in collaborazione con Slow Food, la rete dei presidi territoriali, e gli ambiti turistici coinvolti: Riviera Apuana, Versilia, Livorno, Terre di Pisa, Costa degli Etruschi, Maremma Nord, Maremma Sud ed Elba.

Una pubblicazione che parla ai viaggiatori e che offre un racconto dettagliato del territorio attraverso le attrazioni turistiche, le specie ittiche, le tradizioni di pesca e gastronomiche, le realtà di pescaturismo, ittiturismo, escursionismo e le attività sportive di mare più rappresentative delle aree costiere della Toscana.

La guida è stata presentata l’8 settembre in occasione dell’evento conclusivo del coordinamento internazionale BrandTour, il progetto di Cooperazione Territoriale Europea “Interreg Europe 2014-2020”, con la Regione Toscana come capofila. Al meeting online organizzato a Riga, capitale della Lettonia, l’assessore al Turismo Leonardo Marras ha portato i suoi saluti ai partner internazionali. Oltre alla Toscana, rappresentata dalla Regione e dall’agenzia Toscana Promozione Turistica, gli altri partner del progetto sono la Regione di Creta, il Ministero dell’Economia della Lettonia, il Consiglio economico di East-Flanders, l’Agenzia per il turismo di South-Limburg e l’Agenzia per il turismo della Regione Isole Baleari. “Il dialogo tra i diversi attori dell’ecosistema turistico  e l’integrazione con la valorizzazione del paesaggio sono alla base delle nostre policy sul turismo”, ha sottolineato l’assessore.

La guida si integrerà con le altre piattaforme della Regione Toscana, in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana, nelle sezioni di Vetrina Toscana e Costa Toscana – VisitTuscany.

BrandTour rientra nel secondo bando del programma di Cooperazione Territoriale Europea. Fra i suoi partner ci sono Spagna, Grecia, Belgio, Olanda e Lettonia e insieme a Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica si sono incontrati e confrontati regolarmente per disegnare le nuove strategie di promozione turistica.




Potrebbe interessarti

jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });