martedì 19 novembre 2019


La Toscana perde uno dei suoi “cantori” più grandi, ci ha lasciato ieri Corrado Benzio, storico giornalista del Tirreno, ed esperto di enogastronomia.
Grande narratore della Versilia, uomo colto e profondo che sapeva incantare con i suoi aneddoti e le sue storie.

Tanti i progetti realizzati insieme al progetto di Vetrina Toscana da: “Piatto Forte” in cui si raccontava la storia di uno dei piatti simbolo della Versilia: le arselle; a: “La Trabaccolara” in cui aveva coinvolto i ristoranti della Versilia, facendo mettere in carta questo piatto storico della cucina Viareggina.
E’ stato uno degli ideatori, insieme agli indimenticati Vieri Bufalari e Alberto Peruzzini, della prima edizione di Un’Altra Estate, in collaborazione con il suo quotidiano: Il Tirreno.

Come tutte le persone di gran livello amava condividere e grazie a lui abbiamo scoperto angoli segreti della nostra meravigliosa Toscana, vere e proprie perle dell’enogastronomia. Ha raccontato prodotti, persone, storie, come solo lui sapeva fare con professionalità, passione, cultura ed entusiasmo. E’ stato il protagonista di tante puntate di Toscana a Tavola e, novello Virgilio, ci ha fatto da guida in lungo e in largo lungo la costa: da Livorno a Viareggio fin dentro alle Cave di Carrara.

Caro Corrado, grazie di tutto. Ci mancherai.

Daniela Mugnai




Potrebbe interessarti