lunedì 17 Ottobre 2022


Venerdì 21 ottobre alle ore 10.30, presso l’auditorium di Sant’Apollonia (via San Gallo 25 A, Firenze), si terrà l’evento conclusivo di BuyFood Toscana 2022, la vetrina dei prodotti dell’agroalimentare a denominazione certificata che contraddistinguono il Made in Tuscany, inaugurato con il b2b dedicato ai buyers internazionali la scorsa settimana al Palaffari di Firenze.
E’ il momento dei numeri, delle tendenze e di gettare uno sguardo sul futuro del Made in Tuscany, con esperti, istituzioni, addetti ai lavori: siete invitati alla tavola rotonda “L’agroalimentare in Toscana. Le sfide della qualità tra riforme europee, sostegni nazionali e comunicazione”.
Durante la mattinata sono previsti gli interventi del presidente della Regione Eugenio Giani, della vice presidente e assessora all’Agricoltura Stefani Saccardi insieme agli organizzatori della manifestazione.
Prenderanno parte all’incontro l’on. Paolo De Castro, membro effettivo della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento Europeo (in video), Oreste Gerini, Direttore Generale del  MIPAAF che illustrerà gli interventi di sostegno alle IG e PAT da parte del Ministero, Francesca Alampi di AREPO che porterà il punto di vista delle regioni e dei consorzi di tutela e Angelo Corsetti della Camera di Commercio di Firenze e membro della Giunta camerale e direttore Coldiretti Toscana.
L’evento sarà l’occasione sull’andamento economico di trend ed export dei prodotti di qualità, tramite un report realizzato ad hoc da ISMEA che sarà illustrato da Fabio Del Bravo.
Seguirà una sessione dedicata alle campagne di marketing e comunicazione digitale del food toscano, nel corso della quale verranno presentati casi studio dei consorzi e l’ecosistema della comunicazione regionale insieme a Francesco Palumbo, direttore di Fondazione Sistema Toscana, Jessica Cani communication strategist e food writer, e Luisanna Messeri, cuoca e autrice. Interverrà anche Mirko Lalli, CEO di The Data Appeal Company, per presentare uno studio sui trend comunicativi e promozionali dei prodotti del food toscano.
Nell’occasione ci sarà spazio anche per celebrare i 10 anni della Cinta Senese DOP e i 20 anni del Fagiolo di Sorana IGP.
Chiude la mattinata un light lunch a cura dell’Unione Regionale Cuochi Toscani con la collaborazione dei Consorzi dei prodotti DOP e IGP della Toscana.



Potrebbe interessarti

jQuery('#popmake-89585') .on('pumBeforeClose', function () { var $iframe = jQuery('iframe', jQuery(this)), src = $iframe.prop('src'); $iframe.prop('src', '').prop('src', src.replace('?autoplay=1', '')); });