Limone massese


Category:
Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati;

1. Product name:
Limone massese

2. Other names:

3. Short product description:
Il limone massese ha pezzatura medio piccola, forma ovale-tondeggiante, un colore giallo molto intenso ed un sapore agrodolce. È profumato e ha una buccia molto fine. Si produce tutto l’anno.

4. Production area:
Provincia di Massa-Carrara.

5. Production status:
r disappeared r at risk r active

6. Production process:
s Messa a dimora delle piante autoprodotte in appezzamenti collinari
s “Sfrascatura” (non si esegue mai una vera potatura)
s Raccolta manuale

7. Materials, equipment and premises used for production:

8. Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive:
La coltura degli agrumi a Massa è attestata fino dalla prima metà del Trecento, probabilmente le specie più diffuse erano i cedri, seguiti dagli aranci e dai limoni. Nel Cinquecento l’agrumicoltura si afferma, ma è nel Seicento che trova il suo massimo sviluppo.Il limone massese deve la sua tradizionalità alla particolarità della cultivar che, per l’influenza del clima collinare e della vicinanza al mare, dà limoni molto dolci e con una buccia molto fine e poco amara, tanto che si prestano ad essere consumati anche freschi, mentre la buccia viene utilizzata anche per fare liquori. Si conserva più a lungo degli altri limoni, non marcisce.

9. Production:
Nella provincia di Massa i produttori principali di limone massese sono circa quindici riuniti in un gruppo culturale con sede a Castagnetola; ciascuno ha in media 50-60 piante.Il prodotto è destinato quasi totalmente all’autoconsumo. Da ormai 10 anni la prima settimana di luglio si svolge la Festa del limone.


Category
Vegetable products, fresh or processed
Production area

Il limone massese viene prodotto nella provincia di Massa Carrara.