China Massagli


Category:
Bevande analcoliche, distillati e liquori;

1. Product name:
China Massagli

2. Other names:
3. Short product description:
La china Massagli è un liquore ottenuto dalla macerazione di diverse erbe e radici, dal colore scuro ma limpido, gusto amarognolo, consistenza pastosa e aroma inconfondibile caratterizzato da un insieme armonico di sapori in cui nessuno prevale sull’altro.

4. Production area:
Provincia di Lucca.

5. Production status:
r disappeared r at risk r active

6. Production process:
La china Massagli viene ricavata dalla lunga macerazione di corteccia di China Chincona Officinalis unitamente ad altre erbe e spezie fra cui genziana, cannella, noce moscata, chiodi di garofano. Preparata la macerazione con corteccia di China Chincona, alcool puro, acqua decalcificata e numerose altre erbe, questa viene lasciata riposare per un lungo periodo avendo cura ogni giorno di emulsionarla al fine di creare un perfetto amalgama con l’alcool. Dopo una prima filtratura, il liquido viene trasferito in un altro contenitore dove vengono aggiunte ancora acqua ed alcool, unitamente ad una quantità di zucchero proporzionale alla quantità di prodotto finito che si desidera ricavare. Il tutto va lasciato riposare per almeno un’ora, poi viene filtrato una seconda volta al fine di raggiungere la consistenza e la densità volute. Il procedimento di lavorazione dura circa 4 – 5 mesi; viene confezionata in bottiglie da 0,75 cl.

7. Materials, equipment and premises used for production:
8. Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive:
La china viene prodotta da un’antica ricetta lucchese del 1855. Per le sue caratteristiche terapeutiche e salutistiche questo “elixir” è iscritto nella Farmacopea Ufficiale e come tale viene venduto nelle farmacie come prodotto medicinale.

9. Production:
Fino al 1901 la china è stata prodotta nella sola farmacia di Lucca che le conferì il nome, successivamente la sua produzione ha interessato altre ditte espandendosi notevolmente, tanto che la commercializzazione ha poi interessato anche l’estero (Scozia, Stati Uniti). La produzione è dell’ordine delle migliaia di bottoglie da 0,75 cl.


Categoria
Soft drinks, spirits and liqueurs