martedì 25 giugno 2019


Lunedì 24 giugno si è tenuto l’appuntamento con CheFor Prato, il gala di beneficenza realizzato da ristoratori, pasticceri, produttori e botteghe della provincia, in grado di unire i sapori toscani, la solidarietà e la valorizzazione del territorio.  

L’Antica Tinaia di Villa Il Mulinaccio a Vaiano ha aperto le sue porte per l’evento promosso all’interno del circuito di Vetrina Toscana da Confcommercio Pistoia e Prato, Fipe Prato, Confesercenti Prato, Fiepet Prato e Associazione Cuochi Prato con il supporto di Unioncamere e CCIAA Prato e il Patrocinio del Comune di Vaiano. 

È qui che è andato in scena un menù d’eccezione realizzato da 27 attività della provincia fra ristoranti, pasticcerie, locali, birrifici artigianali e produttori che per l’occasione si impegnano a stupire i presenti con un mix irresistibile di eleganza e buona cucina. Novità 2019 è proprio la presenza di 4 affermate pasticcerie pratesi.. Non sono mancati, fra gli altri, il pane Gran Prato, la Mortadella di Prato IGP e i Biscotti di Prato a richiamare il profondo legame fra cucina, tradizione e territorio che si sposa con lo spirito del progetto Vetrina Toscana.

Ad esaltare i sapori dei piatti saranno i vini selezionati da Fabrizio Pratesi e Tenuta di Artimino, serviti dai Sommelier di AIS delegazione di Prato, ma anche gli originali e ricercati cocktails proposti dai locali di Prato coordinati da AIBES (Associazione Italiana Barman e Sostenitori). Il servizio ai tavoli è stato curato dagli studenti dell’Istituto Alberghiero Datini di Prato.

Il ricavato della serata (8300 euro) sarà interamente devoluto alla Fondazione Solidarietà Caritas Onlus della Caritas Diocesana di Prato e verrà dedicato al progetto “Il Laboratorio” che ha come mission il recupero di persone che vivono in condizione di disagio e disadattamento sociale, attraverso il loro impegno nella realizzazione di piccoli manufatti finalizzata all’uso della manualità.

 


CHEFOR PRATO: GUSTO, ELEGANZA E SOLIDARIETA’ PER IL GALA DI BENEFICENZA DEI RISTORATORI DI VETRINA TOSCANA

Potrebbe interessarti