martedì 28 Maggio 2024


Valorizzare ristoranti tipici e botteghe alimentari attraverso la formazione degli addetti e la proposta al pubblico di visite guidate che ripercorrano la storia e gli aneddoti legati al territorio e ai suoi locali, legando a doppio filo arte, monumenti, folklore e cibo. 

È questo l’obiettivo della nuova iniziativa “Camminare con gusto”, ideata da Confcommercio Toscana attraverso la sua agenzia formativa Mentore nell’ambito del progetto regionale Vetrina Toscana.

Due le fasi previste. Si parte il 4 giugno con la prima, che prevede una formazione gratuita online destinata ai ristoratori di Vetrina Toscana e ai loro collaboratori. In cinque incontri di martedì, della durata di 90 minuti ciascuno, si parlerà di analisi del food cost, composizione del menù, cucina innovativa, tecniche di accoglienza e di servizio in sala, comunicazione. Argomenti, insomma, per chi non vuole lasciare al caso alcun aspetto della gestione di un locale

Tra i docenti figurano lo chef Cristian Ercolini, consulente gastronomico di Ristobusiness, il maître Dante Luchi, il direttore responsabile di Intoscana.it Davide De Crescenzo e Daniela Mugnai, critica gastronomica e ufficio stampa dii Vetrina Toscana. 

Nella seconda fase, a partire da luglio, i centri di assistenza tecnica delle Confcommercio provinciali saranno chiamati ad ideare un percorso a piedi (walking tour) all’interno di un centro commerciale naturale che ospiti botteghe e negozi Vetrina Toscana. L’itinerario comprenderà alcune degustazioni e sarà poi realizzato da guide turistiche abilitate. 

Una commissione costituita da Mentore e Toscana Promozione Turistica selezionerà fino ad un massimo di cinque walking tour da presentare alla stampa in autunno. Non solo: i percorsi diventeranno patrimonio dei Centri Commerciali Naturali che li hanno ispirati, grazie alla creazione di un “libretto digitale” a cui potranno accedere tramite QR code tutti i visitatori interessati a conoscere il percorso.  




Potrebbe interessarti