Roventino


Categoria:
Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazione;

1. Denominazione del Prodotto:
Roventino

2. Sinonimi:
Migliaccio

3. Descrizione sintetica del prodotto:
Il roventino ha forma rotonda e schiacciata (tipo omelette), colore scuro e sapore dolce. Viene prodotto friggendo sangue di maiale insieme a farina e aromi. Ha consistenza croccante e si trova in pezzature di circa 100 grammi.

4. Territorio interessato alla produzione:
Province di Siena e di Firenze.

5. Produzione in atto:
r scomparso r a rischio r attivo

6. Descrizione dei processi di lavorazione:
Prelevato il sangue suino, si procede alla preparazione dell’impasto con l’aggiunta di farina e di aromi. Si frigge il composto in strutto o olio extravergine di oliva e, infine, si cosparge la superficie con zucchero o formaggio.

7. Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione:
s Utensili da cucina
s Padella per friggere

8. Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive:
La tradizionalità del roventino è legata alla particolarità della materia prima impiegata, nonché alla combinazione degli ingredienti, che ne determinano il gusto così peculiare.
È contraddistinto da una bassa conservabilità e viene prodotto seguendo una tecnica di trasformazione antichissima e rimasta invariata.

9. Produzione:
Si tratta di una produzione esclusiva per l’autoconsumo.
È ormai un prodotto che non viene più richiesto se non da pochi “amatori”.




Potrebbe interessarti